Info A A

CARTOGRAFIA OPERATIVA AIB

La cartografia operativa antincendi boschivi nasce come progetto pilota con la Provincia di Grosseto nel 2012, finanziato dall'ufficio AIB della Regione Toscana. L'idea proposta da Dream, è stata quella di creare una cartografia tematica dedicata all'AIB che fosse utile ai Direttori delle operazioni AIB sul territorio. Il progetto si è diviso in due fasi. la prima fase è stata quella della collaborazione con paesi e realtà che si erano dotati di una cartografia tematica (Catalogna, Andalusia, Francia, Galizia) analizzandone pregi, difetti e dialogando con loro per capirne l'utilizzo e la leggibilità. La seconda fase è stata quella di studio di adattabilità alle nostre esigenze e di proposte concrete di tematismi, scala, tipo di coordinate e soluzioni di leggibilità.

Queste carte sono una rappresentazione cartografica in UTM metrica con sistema di coordinate geografiche LL in formato D°M'S" DATUM WGS84 in scala 1:25.000.

 

Le carte sono state costruite partendo dalla base cartografica regionale con uso del suolo (trasformato accorpando tipologie di specie forestali che potessero essere accomunate come modelli di combustibile), curve di livello (trasformate 1 ogni 25 metri), punti quotati, viabilità statale e provinciale, punti d'acqua, torrenti e fiumi, abitato.

A questa mole di dati sono state aggiunte in partecipazione con il personale della Provincia una serie di importanti tematismi specifici AIB:

  • Confini comunali e confini zone DO Competente

  • Punti acqua (invasi AIB, serbatoi, idranti e piscine)

  • Linee elettriche (AT, MT, RFI)

  • Viabilità comunale e forestale

  • Torrette AIB e punti fissi di avvistamento

  • Viali parafuoco e cesse

  • Basi operative (Enti, CFS, VVF e Volontari)

  • Elisuperfici e ponti radio

  • Criticità (cave, industrie e discariche)

  • Altre criticità (bomboloni GPL, rifornitori carburante, sbarre e cancelli di viabilità forestale)

  • Strutture turistico ricettive (campeggi, agriturismi, villaggi turistici, aree sportive)

  • Edificato

 

Esempio di carta operativa AIB della Provincia di Arezzo

Versione "rossa"

La versione "rossa" delle carte è un'ottimizzazione di zone DO competenti e di comprensori ad alto rischio AIB. Questo perché i Direttori delle Operazioni possano avere meno carte possibili in territori omogenei ad alto rischio, senza tener conto dei confini amministrativi e delle carte impostate con ottimizzazione regionale.

I tematismi sono i medesimi delle carte verdi.

Alcune zone realizzate con carte rosse sono: arcipelago Toscano, Isola d'Elba, Monti pisani, Zona DO competente Prato.

Esempio di carta operativa AIB ottimizzata per l'Isola d'Elba

Sviluppi digitali per le sale operative

La digitalizzazione di tutti i tematismi utili all'organizzazione AIB ha trovato anche uno sviluppo operativo ed applicativo nei formati compatibili con Google Earth Pro, che da quando è diventato freeware, viene utilizzato nelle sale operative.

Le applicazioni possibili sono moltissime e prevedono anche un modo di operare molto più legato tra il DO AIB e il COS (Coordinatore operativo di sala). Le carte sono aggiornate, si sviluppano modelli 3D su cui, in sala, si può ragionare su esposizioni, pendenze, usi del suolo, viabilità e soprattutto si ha rapidamente accesso a tutte le opere AIB in modo da poter consigliare al DO le risorse più vicine o più utili ad attuare la sua strategia.

I tematismi e la simbologia è volutamente uguale a quella cartografica per creare uniformità di ragionamento