Info A A

Conservazione e gestione della fauna

Dal 1987 DREAm Italia si occupa di studi faunistici con una particolare specializzazione per Ungulati (soprattutto Cervo, Capriolo, Daino e Cinghiale), Lupo, Chirotteri e Uccelli, oltre che per altri taxa animali, quali (Lepre, Mustelidi, Rettili, Anfibi, Invertebrati). Utilizza tecniche standardizzate di censimento e di trattamento dati e risultati, permettendo di effettuare corrette comparazioni spazio temporali, anche attraverso la creazione di appositi software di archiviazione e gestione delle informazioni raccolte, collegabili in tempo reale alla cartografia digitale mediante utilizzo di GIS, e di utilizzare gli organismi studiati come indicatori ambientali.

Ha partecipato al tavolo tecnico istituito dal Ministero dell’Ambiente e dall’Istituto Superiore Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), per la definizione di un Action Plan Nazionale per la conservazione del Capriolo Italico ed ha collaborato con ISPRA alla realizzazione di una “Guida al rilevamento biometrico degli ungulati”.

Dal 2009 è partner tecnico della LIPU e del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali per le questioni relative al calcolo dei trend di popolazione e analisi dei dati del progetto nazionale Monitoraggio Ornitologico Italiano e partecipa a rappresentare l'Italia all'interno dell'EBCC (European Bird Count Council).

Partecipa ad progetto “Eurodeer Banca dati Europea”  per la raccolta ed elaborazione dati di radiotelemetria raccolti mediante tecniche GPS-GSM, allo scopo di affinare le conoscenze sull’etologia capriolo (Capreolus capreolus L.) insieme ad illustri gruppi di ricerca europe.

Indagini conoscitive di base e censimenti

DREAm si occupa di pianificare e realizzare indagini conoscitive di base e stime quantitative di popolazioni in campo faunistico. Le metodologie utilizzate spaziano tra quelle maggiormente accreditate nel settore e scelte in virtù della specie e della tipologia di territorio, ad altre metodologie che, rispetto alle esperienze maturate in altri ambiti italiani ed internazionali, vengono riadattate al contesto ambientale in esame. I taxa interessati sono: Mammiferi, Uccelli, Rettili, Anfibi, Invertebrati.

Conservazione, gestione e prevenzione

Pianificazione, progettazione ed attuazione di interventi finalizzati alla conservazione di specie a rischio. Servizi di assistenza agli Enti gestori per la gestione dei conflitti tra fauna, territorio ed attività antropiche.

Indicatori biologici e valutazioni ambientali

Monitoraggi finalizzati alla valutazione degli impatti causati all'ambiente a causa di interventi od opere realizzate dall'uomo. Studi zoologici a supporto di VIA, VAS, VINCA e monitoraggi della qualità ambientale in genere.

Ambito faunistico venatorio

Pianificazione, programmazione e supporto a Regioni, Province ed ATC per lo svolgimento dell'attività venatoria. Sviluppo di Software gestionali per le amministrazioni a supporto delle fasi organizzative e procedurali dell'attività venatoria. Realizzazione di Piani Faunistico Venatori. Assistenza tecnica agli Istituti venatori. Strategie di gestione e prevenzione dei danni da fauna alle produzioni agricole.

Recupero fauna e catture di selvatici

Pianificazione, organizzazione e realizzazione di sessioni di cattura di selvatici per progetti di conservazione (interventi di reintroduzione), a scopi gestionali (interventi di controllo e interventi sanitari) e per la sicurezza pubblica.

Corsi di formazione

DREAm svolge attività di formazione sulla gestione della fauna selvatica rivolta a diverse tipologie di utenti: cacciatori, organi di vigilanza, studenti, periti, ecc. Inoltre partecipa ad eventi divulgativi quali seminari, convegni ed incontri pubblici tecnico-scientifici