Info A A

Obbiettivo

Il progetto SCOoPE lavorerà direttamente con le industrie agroalimentari ad alto consumo energetico per implementare sistemi di gestione energetica trasversali e collaborativi indirizzati a ridurre il loro consumo energetico e diffonderà ulteriormente questa conoscenza all'interno di tecnici, dirigenti aziendali e istituzioni energetiche e agro-alimentari. Il progetto SCOoPE mira a raggiungere le sfide del tema EE 16-2014 / 2015. Per quanto riguarda l'utilizzo di soluzioni energetiche efficienti in termini di costi, l'obiettivo del progetto è di ridurre il consumo energetico a breve termine in un intervallo compreso tra il 10% e il 15% direttamente in 81 imprese appartenenti ai settori di destinazione agroalimentare del progetto (ovvero essiccamento delle colture , trasformazione di carne e pollame, prodotti lattiero-caseari e frutta e verdura). Questa riduzione deve essere raggiunta senza alcuna diminuzione della capacità produttiva delle imprese e mantenendo condizioni socioeconomiche e ambientali corrette. Per fare ciò, il progetto lavorerà con l'adozione di tecnologie e tecniche innovative e trasversali che l'efficacia è stata dimostrata in altri settori industriali, diversi dal settore agro-alimentare, ma che non sono ancora familiari per l'obiettivo del progetto settori. D'altro canto, il progetto persegue risparmi maggiori a medio termine con nuove soluzioni energetiche a prezzi accessibili, in particolare sviluppando il concetto di "Sistemi collaborativi di gestione dell'energia". Sfrutterà complementarità e sinergie tra siti industriali analizzati con caratteristiche simili e li utilizzerà per migliorare la loro efficienza energetica congiunta. A tal fine, verranno eseguiti 6 cluster pilota pilota per dimostrare i miglioramenti dei consumi energetici totali e dei relativi costi, ottenuti utilizzando procedure comuni basate su ISO 50.001 e supportate da un software specifico (Dashboard) sviluppato dal progetto. Tutte queste esperienze saranno promosse per incoraggiare i gruppi target a ridurre il loro consumo di energia, seguendo l'esempio delle aziende direttamente coinvolte.